Il futuro dei pagamenti, bank (r)evolution, sicurezza: sono alcuni degli argomenti chiave del Salone dei Pagamenti 2017, l'evento dell'ABI e di ABIServizi che si svolgerà al MiCo di Milano dal 22 al 24 novembre. Un Salone aperto a tutti, esperti ma anche giovani e consumatori, progettato come incubatore di idee, per analizzare e raccontare la "payvolution", ovvero l'integrazione tra la moneta e il digitale, il commercio, il marketing. Ecco le 8 aree tematiche attorno alle quali ruoteranno le numerosissime sessioni...

 

I temi che guideranno la seconda edizione del Salone dei Pagamenti, in programma dal 22 al 24 novembre 2017 al MiCo di Milano, si collegano a quelli dell’anno scorso, ma allo stesso tempo si ampliano, intrecciandosi con l’attualità. L’intento è quello di dare risposte agli operatori, usando uno sguardo predittivo sul futuro dei pagamenti, ma anche di  incuriosire i cittadini e le nuove generazioni in particolare, interessate a questo campo, futuri protagonisti della filiera. Dalle Fintech agli instant payments, dalla sicurezza ai pagamenti multicanali, fino alle tendenze e alle esigenze dei giovani, gli argomenti saranno organizzati in otto aree tematiche,  su cui si svilupperanno le sessioni di questa nuova edizione (Il Salone dei Pagamenti - Programma).

Area 1 – Il futuro dei pagamenti

Quest’area racchiude il cuore del Salone: le tecnologie in costante aggiornamento stanno rivoluzionando gli strumenti di pagamento e lo faranno sempre più nei prossimi anni. Il Salone intende approfondire il loro ruolo per predire e valutare gli impatti sui principali attori della filiera del settore.

Mentre per la scorsa edizione la digital disruption si proponeva come una novità, oggi la rivoluzione dei pagamenti via smartphone è nel pieno del suo corso e ha allargato i suoi confini. Tra gli argomenti principali che verranno trattati, le Api (Application programming interface) avranno un ruolo centrale. Nel 2016 si discuteva del loro potenziale, quest’anno verrà approfondita la loro influenza sulle piattaforme bancarie aperte e sulla “proprietà” del dato dalla banca al consumatore. Focus anche sulla tecnologia Blockchain e Distributed Ledger per capirne l’evoluzione  e l’impatto sull’intera filiera.

Area 2 - Bank (R)evolution

Il ruolo delle banche nell’industria dei Pagamenti è centrale sia in qualità di issuer/acquirer, sia come canale distributivo di player specializzati. Il Salone  2017 tratterà l’evoluzione delle esigenze delle banche e del loro ruolo all’interno del settore, in riferimento ai bisogni dei loro clienti e all’introduzione di nuovi prodotti e servizi di pagamento.

Area 3 - M&Ms: Mobile and Millennials

La “doppia M” indica che il Salone dei Pagamenti è aperto non solo agli esperti del settore, ma anche a tutti i nuovi segmenti di consumatori (e quindi "pagatori") che stanno entrando nel mercato, che hanno caratteristiche distintive rispetto ai segmenti "tradizionali".

Nell’edizione 2016 si era analizzato Il rapporto con i soldi dei Millennials europei partendo dal contante e arrivando alle nuove app di pagamento. Quest’anno l’analisi dei Millennials e dei “Nuovi Italiani” si fa più profonda e cerca di capire le nuove esigenze finanziarie e le prospettive. Quali sono le opportunità delle nuove generazioni? Che bisogni e che aspettative hanno i Millennials in merito ai pagamenti ? Che strumenti hanno le nuove generazioni nella loro quotidianità e come possono rappresentare uno stimolo all’evoluzione degli strumenti odierni?

Ma, novità assoluta, il Salone 2017 farà un passo in più e dedicherà un’ampia sessione al futuro del lavoro e alle nuove professioni connesse all’innovazione e ai pagamenti.

Sempre più centrali saranno in questa nuova edizione le sessioni “Education” dedicate alle scuole.

Area 4 - Shopping senza contante

A livello globale i pagamenti in contante si stanno riducendo notevolmente.  L’obiettivo di quest’area è discutere le principali tendenze globali in termini di processo di acquisto e impatto sul settore dei pagamenti.  Che ruolo stanno avendo e avranno in futuro i nuovi player “non bancari” in termini di penetrazione/cannibalizzazione del business di altri attori della filiera?  Cosa sono gli Instant & Digital Payments? Quanto sono vicini i wearable devices?  Questa edizione approfondirà l’e-commerce, l’integrazione tra i vari canali, i nuovi trend retail. Con i riflettori puntati sulla user experience e sui metodi per ridisegnare l’esperienza di acquisto dei consumatori nelle diverse fasi di acquisto.

Area 5 - Pagamenti e Società Digitale

Il  minore utilizzo del contante (cash-lite) comporta molti benefici per la società e i cittadini. Come la riduzione dei costi di gestione del contante, la maggiore praticità e la lotta all'evasione, temi caldi ed attuali.

L’obiettivo sarà valutare le azioni già definite a livello di sistema, per esempio l’Agenda Digitale, per stimolare una riflessione poi sulle potenziali ulteriori iniziative (per esempio  programmi che prevedono l’ educazione dei cittadini) e sulle opportunità offerte da una società cash-lite.  Verranno illustrate quindi le iniziative governative a supporto della digitalizzazione dei pagamenti e della trasformazione della PA.

Area 6 - Trend regolamentari

Il settore dei pagamenti è fortemente regolamentato, sia con norme fatte ad hoc, sia con norme a cui sono soggette più in generale le banche. Sarà fondamentale discutere le principali regole a cui sono sottoposti gli9 attori della filiera del settore e a quali sfide dovranno prepararsi per tenere il passo con le ultime evoluzioni. Tra i temi cruciali: le novità legate alla PSD2.

Area 7 - FinTech & RegTech

L'elevato contenuto tecnologico nel settore dei pagamenti  comporta anche una proliferazione regolamentare. In quest’area verrà discussa l'evoluzione del settore in termini di: potenziale trasformazione da FinTech a RegTech; capacità di sfruttare la mole di dati a disposizione; capacità di innovazione, stimolato dalla nascita di start-up e dalla disponibilità di capitali di investitori istituzionali.

Area 8 - Sicurezza

Il tema della sicurezza alla luce delle nuove tecnologie è uno dei più attuali. L'evoluzione tecnologica consente di migliorare la capacità di individuare il rischio di frodi e di credito, ma comporta anche maggiore esposizione al cybercrime. Sono noti gli  ultimi casi di cronaca che riguardano il furto di dati sensibili a tante importanti aziende.

La sicurezza è quindi un tema centrale per la penetrazione dei pagamenti digitali ed è potenziale oggetto di evoluzioni regolamentari e sarà quindi quest’anno tema protagonista del Salone, proprio per indagarne le continue novità ed evoluzioni.

L’obiettivo di quest’area è di analizzare la risposta degli attori del settore alla gestione delle frodi e del rischio, il rapporto tra sicurezza e nuove tecnologie; la protezione dell'identità digitale. Argomento di punta saranno i crimini finanziari, quindi le regolamentazioni, l’impatto sugli attori della filiera del settore e le ulteriori evoluzioni in termini di Gestione delle frodi e del rischio abilitate da nuove tecnologie.

Per saperne di più, Il Salone dei Pagamenti - Programma